RESTAURO TORRE FOGHE

2021 – 2022-2023
Tresnuraghes

“LA SAPIENZA DEL VILLAGGIO: CRESCITA E SVILUPPO NEL MONTIFERRU, ALTO CAMPIDANO E PLANARGIA” “PARCO ARCHEO-AMBIENTALE DEL RIU MANNU: VALORIZZAZIONE DELLE EMERGENZE ARCHEOLOGICHE”” – investimento euro 800.000

Committente: Unione comuni Montiferru e Alto Campidano – Comune di Tresnuraghes (OR)

Gara pubblica: 1° classificato – selezione di commissione di gara sulla base di proposta progettuale, progetti simili eseguiti, curriculum vitae.

Ruolo: Capogruppo RTP. Incarico progettazione di fattibilità, definitiva, esecutiva, direzione lavori, sicurezza, collaudo.

Situata in posizione dominante nel caratteristico e spettacolare promontorio di Punta Foghe, area di rilevante interesse paesaggistico, storico e culturale, la torre (sec. XVI) è raggiungibile dal comune di Tresnuraghes percorrendo per circa 10 km la strada interpoderale che si dirama verso Sud.

Il toponimo ha un chiaro significato – foghe = foce del Riu Mannu, chiamato anche Riu Foghe o Rio Foghedoglia.  Un documento del 1786 spiegava l’importanza di questo caposaldo” …la torre di Foghedoglia ritrovasi in un sito importantissimo, perché domina un porto soggetto all’incursioni de’ Barbareschi, e dove i bastimenti reconsi per la provvista dell’acqua di quel fiume”.  Dalla piazza d’armi, a 56 m di quota sul livello del mare, poteva fruire di un campo visivo di oltre 30 km, verso il Mar di Sardegna a Ovest; inoltre era in contatto visuale con le torri di Ischia Ruia a Nord e di Capo Nieddu a Sud. Nei pressi sono ancora presenti i resti del precedente posto di guardia (sino al 1572) costituito da due uomini pagati dai corallari di Bosa. Lo scopo era sorvegliare la foce del fiume, importante punto di approvvigionamento di acqua dolce per pescatori e corsari.

Il progetto prevede il consolidamento e il restauro filologico della struttura, attualmente a rischio crollo, soprattutto a causa degli agenti atmosferici e ambientali. L’affidamento della gestione/controllo dell’area nell’ambito del parco archeo-ambientale consentirà l’interessante visita esperienziale per scopi turistico-culturali, didattici, di studio.

Progetti RIQUALIFICAZIONE DEL PORTO DI STINTINO AMPLIAMENTO GALLERIA COMUNALE DELL’ARTE CAGLIARI TAPPETO ARENAS FONTE DELLE ORIGINI – COPERTURA AUDITORIUM ADRIANO ROMA RIQUALIFICAZIONE PARCO TANCA MANNA EFFICIENTAMENTO IMPIANTO DI ILLUMINAZIONE PUBBLICA RIQUALIFICAZIONE PIAZZA SANTA CROCE RIQUALIFICAZIONE GIARDINI MARIELE VENTRE PERCORSO NATURALISTICO SA PUNTA E SA CITTADE VALORIZZAZIONE DEL SITO ARCHEOLOGICO DOMUS DI MOLIA NUOVA FONTANA SU MERACULU RIQUALIFICAZIONE AREA ADIACENTE CIMITERO PIAZZA DELLA MEMORIA RIQUALIFICAZIONE URBANA RIQUALIFICAZIONE BORGATA RESTAURO CASA DI RIPOSO RIQUALIFICAZIONE FUNZIONALE CENTRO ANZIANI RIQUALIFICAZIONE FUNZIONALE CAMPO DI ATLETICA RESTAURO DEL MULINO AD ACQUA SCAVO ARCHEOLOGICO E RESTAURO ALLÉE COUVERTE SA COBELCADA RESTAURO TORRE FOGHE RESTAURO NURAGHE NURACALE RESTAURO E SCAVO ARCHEOLOGICO DEL SANTUARIO NURAGICO DI GREMANU PERCORSO DI ACCESSO AL SANTUARIO NURAGICO DI ABINI VALORIZZAZIONE AREA GROTTA DI SU COLORU RESTAURO E SCAVO ARCHEOLOGICO DEL VILLAGGIO NURAGICO DI BIDONIE CENTRO ORIENTAMENTO VISITE SUPRAMONTE RESTAURO E SCAVI ARCHEOLOGICI NURAGHE SANT’ANTONIO RESTAURO CHIESA ROMANICA DI SANT’ANTONIO RIQUALIFICAZIONE AREA LAGO COGHINAS RIQUALIFICAZIONE E RESTAURO AREA DELLA FONTANA BILLELLERA DEMOLIZIONE INTEGRALE EDIFICIO CON AMIANTO CONCORSO IDEE PER LA RIQUALIFICAZIONE SITO ARCHEOLOGICO DI MONTE PRAMA AREA CAMPER LAGO COGHINAS POLO DELL’ ASSOCIAZIONISMO AREA CAMPER NUORO COMMISSARIATO OTTANA COMMISSARIATO MACOMER CIMITERO ORGOSOLO CAIP ABBASANTA QUESTURA DI NUORO PALAZZO COMUNALE DI VILLACIDRO CENTRO STORICO MONTRESTA NUOVO ASILO NIDO DI Tortolì